La bella e lunga… Giraffa

GIRAFFA

FAMIGLIA: Giraffidae
GENERE: Giraffa
SPECIE: camelopardalis

IMPRONTE 180mm.

Sicuramente l’abitante più elegante e alto della savana, con esemplari che toccano i 5 metri e mezzo di altezza.

Tutti conoscono le giraffe per il loro caratteristico collo estremamente lungo.

Malgrado la dimensione e lunghezza il loro collo è dotato di sole 7 vertebre cervicali (proprio come l’uomo) e hanno una struttura muscolare in questa zona estremamente sviluppata e rafforzata. Questi magnifici esemplari sfruttano tutta la forza del loro collo per dare vita a spettacolari lotte tra maschi.

Le macchie caratteristiche del manto hanno, oltre che una funzione mimetica anche un ruolo di termoregolazione. Sono infatti circondate da vasi sanguigni, lungo le linee esterne della macchia. Le parti scure trattengono il calore, viceversa, le più chiare tendono ad abbassare la temperatura.

Spettacolare e molto particolare il loro modo di bere, questi bellissimi animali allargano le gambe anteriori fino al punto in cui piegando anche il collo riescono a raggiungere la superficie dell’acqua.  Questo è il momento in cui sono più vulnerabili e, proprio per questo, prima di bere, non è raro osservare le giraffe che si guardano diverse volte attorno per poi iniziare ad abbassarsi.

Si nutrono di foglie e rami e vanno pazze per le acacie delle quali mangiano anche le spine, la loro dura e lunga lingua non viene ferita.

Gli unici predatori sono i leoni dai quali si difendono scalciando e, con la loro estrema forza negli arti posteriori, spesso arrivano ad uccidere i malcapitati felini.

CURIOSITÀ:

  • Corre fino a 55 Km/h
  • Il cervello pesa circa 700g
  • Il cuore 12kg
  • Longevità fino a 35 anni
  • Riescono a mangiare ogni giorno fino a 30 kg di vegetali e tale operazione può richiedere anche 18 ore giornaliere
  • Hanno una lingua lunghissima che arriva fino agli occhi
  • La lingua e le labbra sono robuste e poco sensibili tanto da non essere perforate dalle spine delle acacie
  • Il maschio mangia con il collo dritto a differenza della femmina che lo piega.

Sia gli esemplari maschi che femmine hanno 2 piccole corna che altro non sono che escrescenze di cartilagine ricoperte di pelle. I maschi hanno corna senza peli.

Se vuoi essere sempre informato sul Sudafrica non ti resta che seguirci, puoi trovare interessanti anche questi articoli:

Safari in Sudafrica… quale scegliere

Big Five

Safari al Kruger: quel giorno tra i Licaoni

Jackal: l’amico fidato dei ranger

Io sono Il Re

Franca: la balena australe

La Pantera: esperienza sudafricana

Sawubona EXPLORATORE

Se questo articolo ti è piaciuto condividilo sui social

No Comment

Leave a Reply

Solve : *
28 + 16 =